Confagricoltura plaude a Centinaio: bene sui pagamenti dei contributi Pac

Erogati 62 milioni di euro per le aziende delle regioni colpite dal terremoto ed entro la prima metà di novembre si completeranno i pagamenti delle residue domande

Le dichiarazioni del ministro per le politiche agricole Gian Marco Centinaio sull'avvio da parte dell'organismo pagatore Agea dell'erogazione dell'anticipo degli aiuti Pac 2018 sono state accolte in maniera positiva da Confagricoltura. Attraverso il primo decreto, ha informato l'associazione, si è provveduto all'erogazione di 62 milioni di euro per le aziende delle regioni colpite dal terremoto e entro la prima metà di novembre si completeranno i pagamenti delle residue domande Pac, che proseguiranno poi nella seconda metà del mese per imprese per le quali saranno necessari approfondimenti istruttori.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le aziende agricole, sottolinea Confagricoltura, debbono poter contare sulla tempestiva erogazione degli aiuti, ancor più in momenti di difficoltà economica. In questi giorni, in cui si contano i danni provocati dal maltempo che ha devastato coltivazioni, strutture ed infrastrutture, assume particolare rilievo l'impegno dell'Amministrazione nel recuperare i ritardi maturati nella erogazione degli aiuti per l'assicurazione delle colture previste dal programma di sviluppo rurale nazionale (Psrn). Confagricoltura, si legge in una nota, confida che si completi il più velocemente possibile il piano dei pagamenti avviato e si recuperi una capacità di spesa capace di mettere il nostro Paese al totale riparo dal rischio di disimpegno delle risorse comunitarie.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il tabacco fa bene alla salute, lo dicono gli scienziati (italiani)

  • Più soldi ai contadini e meno Co2 grazie ai boschi: le priorità dei cittadini sulla Pac

  • Embrioni di bovini da carne impiantati nelle mucche da latte per ottimizzare la produzione

  • Dall'Eurocamera ok a 1,2 miliardi per l'agricoltura italiana nel 2021

  • L'aspettativa di vita degli italiani? Quella "sana" è di 73 anni

  • "Meno carne non comporta per forza meno inquinamento", uno studio Ue contro i falsi miti sugli allevamenti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AgriFoodToday è in caricamento