rotate-mobile
Domenica, 29 Maggio 2022
vinitaly

Al via la 54ª edizione di Vinitaly, il più importante evento internazionale dedicato al vino

Un’occasione imperdibile sia per gli esperti del settore che per gli appassionati, per scoprire tutte le novità legate a vino e dintorni

Dal 10 al 13 aprile Veronafiere aprirà le porte alla 54ª edizione di Vinitaly, Salone Internazionale dei vini e distillati.
Grazie alla partecipazione dinamica di oltre 4000 espositori, provenienti da più di 140 paesi, unitamente ad un programma di Incoming che coinvolge 60 Paesi, questa edizione dimostra di volersi presentare con uno spirito fortemente volto all'internazionalità.

Le premesse, in quanto ad interesse suscitato, sono molto promettenti.
Sia gli operatori del settore che i semplici appassionati, infatti, hanno dimostrato di attenderla con ansia, tanto che molti degli eventi organizzati sono già sold out.
Dal canto suo, Vinitaly ha tutte le intenzioni di soddisfare le aspettative. Durante questi 4 giorni si susseguiranno, ad un ritmo serrato, eventi, degustazioni, incontri con esponenti del mercato vinicolo internazionale, aggiornamenti in merito alle novità sorte nell’ambito e molto altro.

Inoltre, la stessa città di Verona sarà direttamente coinvolta, diventando teatro del fuori salone, denominato Vinitaly and the City.

Vinitaly: uno storico supporto alla wine industry

Vinitaly ha da sempre contribuito a diffondere la cultura del vino, una delle realtà del settore primario più dinamiche, sfaccettate e interessanti.
Nato nel lontano 1967, Vinitaly ha fin da subito iniziato a supportare la crescita del sistema vinicolo favorendo i punti di contatto tra produttori e professionisti del settore, incrementando, in questo modo, le opportunità di business. Ancora oggi, la promozione del vino riveste un ruolo fondamentale, tanto da spingere Vinitaly alla realizzazione di percorsi formativi dedicati, pensati per un target internazionale.

La multiculturalità è una delle qualità che caratterizza, in modo particolare, questa 54ª edizione.

Conoscere meglio vino e dintorni

Presso il salone internazionale ci sarà tanto da fare, da vedere e da degustare; per averne un’idea generale, ecco una breve descrizione di ciò che attenderà gli ospiti:

  • Il Padiglione D ospiterà l’International Wine Hall, dedicata alla produzione vini e distillati provenienti da Austria, Slovenia, Serbia, Turchia, Croazia, Argentina, Francia, Sud Africa, Spagna, Venezuela, Moldavia, Cile, Perù, Santo Domingo, Regno Unito, Macedonia e Libano.
     
  • Presso il Padiglione 10 si terrà, invece, Vinitaly Tasting, un evento-degustazione organizzato in collaborazione con DoctorWine e rivolto ai professionisti che operano nel settore Ho.Re.Ca.
     
  • Il Padiglione F sarà teatro di una nuova sezione di Vinitaly, denominata Micro Mega Wines. Si tratta di uno spazio dedicato ad aziende italiane che producono piccoli volumi di vini derivanti da varietà d’uva e terroirs unici, ottenendo risultati d’eccellenza. Si verrà guidati lungo un percorso alla scoperta di questi vini e dei loro produttori.
     
  • Sempre presso il Padiglione F si dà spazio all’innovazione con Enolitech, il salone internazionale dedicato alla filiera tecnologica applicata alla vitivinicoltura, all’olivicoltura e al beverage, con le migliori soluzioni high-tech e digital a disposizione oggi.
     
  • L’attenzione dei consumatori nei confronti del biologico è in continua crescita e ciò coinvolge anche l’ambito enologico; Vinitaly Bio (giunto alla sua 7ª edizione) è proprio il salone dedicato al vino biologico certificato prodotto in Italia e all’estero. Il riferimento è, ancora, il Padiglione F.
     
  • Per ottenere un’esperienza sensoriale completa durante la degustazione di un vino, sono necessari i giusti accessori. A questo proposito, si possono trovare tante idee interessanti al Vinitaly Design; si potrà spaziare dall’oggettistica per la degustazione e il servizio, agli arredi per cantine, enoteche e ristoranti, fino al packaging personalizzato e da regalo. Vinitaly Design verrà ospitato presso il Centroservizi “Castelvecchio” (Pad2/Pad3).
     
  • Il Padiglione I sarà, infine, dedicato all’area tematica Mixology, dove si potranno trovare professionisti specializzati in prodotti del mondo cocktail, nonché uno spazio dedicato a masterclass con i bartenders più talentuosi.

Il periodo perfetto per visitare Verona

Anche Verona stessa offrirà il suo tributo: torna, infatti, l'appuntamento con Vinitaly and the City, il fuori salone di Vinitaly. La città diverrà teatro di numerosi eventi dedicati al vino; si potrà partecipare a rassegne teatrali, a percorsi e visite guidate, concerti e tanto altro, mentre numerosi artisti illumineranno le strade con le loro abilità.
Un evento estremamente suggestivo, reso ancora più speciale dalla cornice in cui si trova.

Aprile riscopre una Verona d’eccezione, teatro di numerosi eventi dedicati al vino

Per non perdere nessuna delle opportunità offerte e selezionare le proposte preferite, è consigliabile dare un'occhiata al calendario eventi .

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Al via la 54ª edizione di Vinitaly, il più importante evento internazionale dedicato al vino

AgriFoodToday è in caricamento