Coldiretti: Ue aiuti solo i veri imprenditori e sostenga i giovani

L'associazione: "A pagare il conto non deve essere un settore chiave per vincere le nuove sfide che l'Unione deve affrontare"

L'Unione europea deve fare attenzione a che i suoi finanziamenti aiutino solo i veri agricoltori e deve sostenere le nuove generazioni che si avvicinano a questo settore. La richiesta è di Coldiretti Emilia-Romagna rispetto alle discussioni sul bilancio pluriennale dell'Unione europea e alla luce delle trattative per la Brexit, che potrebbero comportare una riduzione dei fondi del budget comunitario.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"A pagare il conto – chiede la Coldiretti regionale - non deve essere l'Agricoltura che è un settore chiave per vincere le nuove sfide che l'Unione deve affrontare, dai cambiamenti climatici all'immigrazione alla sicurezza. Nel prossimo bilancio dell'Ue indebolire l'Agricoltura, che è l'unico settore realmente integrato dell'Unione, significherebbe minare le fondamenta della stessa Ue in un momento particolarmente critico per il suo futuro. Il 90% dei cittadini europei secondo Eurobarometro sostiene infatti la politica agricola a livello comunitario per il ruolo determinante che svolge per ambiente, territorio e salute". Mentre in Italia e in Emilia-Romagna "assistiamo ad un'epocale ritorno in Agricoltura delle nuove generazioni, che in regione - prosegue Coldiretti - ha fatto registrare nell'ultimo anno un aumento del 2,8% di imprese under 35 è importante assicurare un maggiore sostegno ai giovani, incentivando la multifunzionalità aziendale e quei progetti di filiera che garantiscono il giusto compenso per le imprese".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lo strano caso della strage delle foche in Namibia, sulla costa spiaggiati 5mila feti morti

  • "La caccia al cinghiale favorisce la pesta suina", animalisti contro il piano del governo

  • Carbonara regina anche dei delivery, è la pasta più ordinata nelle consegne a domicilio

  • Un milione di persone si impegnano a partecipare al 'gennaio vegano' di Phoenix e McCartney

  • Gli hamburger vegani o di finta carne potranno chiamarsi hamburger: Parlamento Ue boccia tutte le restrizioni

  • Cannabis, Parlamento Ue innalza limite legale di Thc. Festeggia il comparto della canapa industriale

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AgriFoodToday è in caricamento