menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Bruxelles rinnova il registro online di Dop e Igp

Sarà completamente operativo entro la fine dell'anno. La Commissione: “Semplificherà la ricerca di informazioni sulle indicazioni geografiche garantendo una maggiore trasparenza per i produttori”

Le Indicazioni geografiche dell'Ue tutelano legalmente oltre 3.400 prodotti al fine di promuovere le caratteristiche uniche e difendere le competenze tradizionali dei loro produttori. Ogni indicazione geografica ha specifici standard sulle tecniche di produzione e serve come garanzia di qualità . La Commissione europea ha deciso di rinnovare completamente i database in cui sono contenuti tutte le Dop e le Igp per rendere le informazioni più accessibili e facili da consultare.

Il nuovo registro si chiama eAmbrosia e punta a sostituire entro la fine dell'anno, in un processo a tre fasi, gli elenchi che attualmente riportano le iscrizioni degli alimenti (Door), dei vini (e-Bacchus) e degli alcolici (e-Spirit). Il nuovo sistema, spiega una nota di Bruxelles, “semplificherà la ricerca di informazioni sulle indicazioni geografiche garantendo una maggiore trasparenza per i produttori, le autorità nazionali e chiunque sia interessato alle Ig europee".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgriFoodToday è in caricamento