rotate-mobile
Martedì, 4 Ottobre 2022
La ricetta

La farina di banane, il trucco per rendere più salutari i biscotti fatti in casa

Secondo i ricercatori l'aggiunta della buccia trattata aumenta i livelli di fibre e antiossidanti

Si fa largo tra i piatti dei consumatori la buccia di banana, che a quanto pare trasformata è buona e anche salutare. Una ricerca dimostra che incorporare la farina che da esse si può ricavare nella pastella per i biscotti può avere riscontri positivi per la salute. Anche a livello di gusto, chi ha assaggiato questi biscotti ha trovato questa versione arricchita più soddisfacente rispetto a quelli cotti con la sola farina di frumento.

L'idea si inserisce perfettamente nel filone che vede un crescente interesse, da parte di consumatori e aziende, per le diete a base vegetale abbinate a metodi per ridurre lo spreco alimentare. C'è una costante ricerca di modi creativi per utilizzare ogni parte di frutta e verdure. Le bucce di banana sono estremamente fibrose, il che le rende sgradevoli da mangiare crude. Largo quindi alla fantasia per capire come sfruttarle lo stesso in cucina.

I ricercatori della ACS Food Science & Technology, un'organizzazione no-profit statunitense specializzata in ricerca chimica sugli alimenti, hanno scoperto ad esempio di poter macinare le bucce dando vita ad una farina ricca di fibre, magnesio, potassio e composti antiossidanti. Piccole quantità di questo prodotto sono state poi aggiunte a farina di frumento in pane e dolci, ottenendo prodotti da forno più nutrienti e con sapori accettabili.

Esperimenti simili sono stati condotti dai ricercatori della Aligarh Muslim University in India, che hanno sostituito parte della farina di frumento nei biscotti di zucchero con farina di bucce di banana. Hanno poi valutato la qualità nutrizionale, la stabilità sugli scaffali e l'accettazione da parte dei consumatori. Per ottenere questo ingrediente, i ricercatori hanno sbucciato banane mature ma non danneggiate, poi sbollentato, asciugato e macinato le bucce in una polvere fine.

In seguito hanno mescolato diverse quantità di polvere con burro, latte scremato in polvere, zucchero a velo, olio vegetale e farina di frumento, creando cinque lotti di biscotti di zucchero, per poi cuocerli al forno. Hanno scoperto che i biscotti con farina di bucce di banana fino al 15% erano più marroni e duri, il a causa probabilmente del maggiore contenuto di fibre. Inoltre, avevano meno grassi e proteine, una quantità maggiori di fenoli e una migliore attività antiossidante rispetto a quelli convenzionali.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La farina di banane, il trucco per rendere più salutari i biscotti fatti in casa

AgriFoodToday è in caricamento